Convegno “La Cultura dell’Agire in Riabilitazione”

È con piacere e onore che vi presentiamo il Convegno dal titolo La cultura dell’agire in riabilitazione. Proposte operative per il cambiamento: l’approccio bio-psico-sociale, organizzato da Life Style Accademy, che si terrà il 28 maggio 2016 a Soncino (Cr).
Appunti Windows-1
Oltre ad essere sostenitori dell’iniziativa, la Fondazione Lucchi sarà anche coinvolta con una relazione a cura di Elena Lucchi  che permetterà di presentare la storia del Maestro Archettaio Giovanni Lucchi anche nell’ultima parte della sua originale esistenza. (Autobiografia “Nell’Arco di una vita”)
Visto l’argomento di ampio interesse, invitiamo tutti gli  amici della Fondazione a partecipare all’evento, sia gli operatori sanitari, che le persone che per interesse personale sono vicine al mondo del “prendersi cura”.
Gli operatori sanitari amici della Fondazione Lucchi potranno beneficiare di uno sconto sull’iscrizione.

 

Scarica il PDF del programma dell’EventoimagePDF

Scarica la Scheda di Iscrizione

1° Concorso Archetteria in memoria del Maestro Giovanni Lucchi

locandina concorso ita-webEcco la locandina del 1° Concorso Intternazionale di Archetteria rivolto agli archettai di ogni paese.

Maggiori informazioni su http://www.fondazionelucchi.it/concorso/

1° Concorso di Archetteria “Maestro Giovanni Lucchi”

Promosso dalla Fondazione Lucchi e dall’Academia Cremonensis il il 1° Concorso Internazionale di Archetteria “Maestro Giovanni Lucchi” si svolgerà nelle sale del Castello Sforzesco, ospitati dalla Fondazione Antonio Carlo Monzino di Milano promotrice de “Le Mani Sapienti” dal 14 Maggio 2016.IMG_1857

Momento importantissimo per valorizzare l’Arte dell’Archetteria e per fare memoria del fondatore della Scuola Italiana di costruzione di Archi il Maestro Lucchi.

Sono invitati a partecipare gli archettai di ogni nazionalità. Iscrizioni entro le ore 12.00 del 30 Aprile 2016

Il concorso si svolgerà parallelamente al 10° Concorso per Strumenti ad arco promosso dall’Anlai.

La premiazione del concorso avverrà il 15 Maggio 2016 e fino al 29 Maggio sarà possibile visitare l’esposizione degli strumenti e degli archi che hanno partecipato ai Concorsi.

Per maggiori informazioni: www.fondazionelucchi.it/concorso

 

Liuteria in Mozambico: il progetto di MilanoMusica

Con emozione vi presentiamo le foto del progetto di formazione professionale nel campo della liuteria a Maputo (Mozambico) presso l’Universidade Eduardo Mondlane, promosse da Milano Musica partner di MusicFund in Italia. Potete approfondire tutti i dettagli del progetto cliccando qui. Anche la nostra Fondazione Lucchi ha sostenuto questo interessantissimo progetto e ci auguriamo di poter aiutare ancora questi ragazzi che hanno tanta passione e tanto desiderio di approfondire la loro formazione! Un grazie particolare a Ozias che ci ha fatto avere le foto da condividere e ci ha mostrato il suo lavoro!

 

 

 

 

 

Incontro didattico Liuteria Libera Tutti

Venerdi 28 Agosto abbiamo incontrato gli ospiti della Coop. Dolce con le loro educatrici per spiegare come nasce un violino e un archetto e mostrare i materiali utilizzati. Tante le domande che ci hanno rivolto e grande il desiderio di toccare con mano le materie prime. Li ringraziamo per la loro visita e ringraziamo nuovamente l’Academia Cremonensis, realtà “viva” della liuteria cremonese, che si è resa disponibile ad accoglierci permettendoci di realizzare l’incontro in un ambiente senza barriere architettoniche.

Speriamo di poter ripetere l’esperienza con altri gruppi!

 

Orchestre Amatoriali Europee a Cremona

Oltre 700 musicisti appartenenti a  24 orchestre provenienti da Olanda, Estonia, Liechtenstein, Svizzera, Bulgaria, Germania, Italia e Norvegia. Questa è la X edizione del Festival Europeo delle Orchestre Amatoriali che si svolgerà a Cremona e a Crema dal 4 al 7 giugno nell’ambito del progetto Masterclass per Expo 2015.

Il Festival si tiene in Italia per la prima volta. E consolida l’immagine di Cremona, la città della liuteria, la patria di Monteverdi e Ponchielli, quale capitale mondiale della musica con un respiro giovane, internazionale e innovativo.

I musicisti proveranno brani musicali in seminari di orchestre, realizzati ad hoc, e si esibiranno in diversi luoghi della città. I concerti saranno aperti al pubblico e gratuiti.

l Festival delle Orchestre Europee è organizzato, ogni tre anni, da EOFed, European Orchestra Federation, fondata nel maggio del 2009 con sede in Lussemburgo. L’ EOFed rappresenta più di 20 paesi europei con più di 5000 orchestre e diverse decine di migliaia di musicisti amatoriali di tutte le età. Un’associazione di orchestre amatoriali europee nata con l’intento di sostenere ed incoraggiare i giovani e chi fa musica a livello amatoriale, soprattutto ensemble di musica da camera, orchestre da camera e sinfoniche. Si prefigge di favorire i contatti, stimolare ed offrire occasioni per la conoscenza reciproca, rafforzare i legami, tra musicisti ed orchestre, con un’attenzione speciale rivolta ai giovani. Accoglie tra i suoi membri orchestre, gruppi e musicisti singoli.

orchestre europee

Ingresso libero (e gratuito) fino ad esaurimento posti

GIOVEDI 4 GIUGNO – ore 19.30    
Concerto di apertura
Chiesa S. Agostino, CREMONA

– Orchestra Sør-Trøndelag, Trondheim (Norvegia)

– Symphony Orchestra of Volda University College (Norvegia)

– Orchestra ContrArco, Milano (Italia)
VENERDI’ 5 GIUGNO – ore  20.30
Concerto Orchestre
Palazzo Cittanova, CREMONA

– Chamber Orchestra Basel Chemical Industry (Svizzera)

-Puchheimer Jugend-Kammerorchester (Germania)

– Harju Strings (Estonia)

-Havel Symphoniker (Germania)

VENERDI’ 5 GIUGNO – ore 20.30
Concerto Orchestre,
Auditorium CCIAA, CREMONA

– Domstad Youth Orchestra (Olanda)

– Dellbrücker Symphoniker (Germania)

– Jugendsinfonie – und Kammerorchester (Germania)

-Drents Symfonie Orchestra (Olanda)
VENERDI’ 5 GIUGNO –  ore 20.30
Speciale Concerto Orchestre a CREMA,
Piazza del Duomo, CREMA

– Tallinn Music School Orchestra (Estonia)

– Accento Musicale (Svizzera)

-Münchner Behördenorchester (Germania)
SABATO 6 GIUGNO – ore 19.00
Festa dell’Europa Musicale,
Piazza del Comune, CREMONA

– Tallinn Music school Orchestra (Estonia)

– Jugendsinfonie- und Kammerorchester (Germania)

– Domstad Youth Orchestra (Olanda)

– Orchesterverein Oerlikon (Svizzera)

– Cremaggiore/I Cambristi (Italia)

– ANIMA Chamber Orchestra (Bulgaria)

– Põltsamaa Music School Chamber Orchestra (Estonia)

– Dellbrücker Symphoniker (Germania)

– Harju Strings, Harju County (Estonia)

– Puchheimer Jugend-Kammerorchester (Germania)
DOMENICA 7 GIUGNO –  ore 9.00          
Concerto Orchestre,
Palazzo Cittanova, CREMONA 

– Orchesterverein Oerlikon (Svizzera)

-ANIMA Chamber Orchestra (Bulgaria)

– Cremaggiore / I Cambristi (Italia)

– Orchestra Sinfonica Amatoriale Italiana (Italia)

 

SIAMO CERTI CHE POSSA ESSERE PER LA NOSTRA CITTA’ UNA BELLA OCCASIONE PER VIVERE LA MUSICA ATTRAVERSO LA PASSIONE DEI MUSICISTI DI TUTTA EUROPA!

VI INVITIAMO TUTTI A PARTECIPARE AD UN CONCERTO!

Invasione Compiuta!

Un grazie alle tantissime persone hanno partecipato alla giornata delle Invasioni Digitali di Domenica 3 Maggio!

invasionecompiutafotogruppo

Al piano terra di Palazzo Mina Bolzesi,  nella saletta Sacconi-Lucchi in tanti hanno seguito le spiegazioni del nostro Presidente Massimo Lucchi su liuteria e archetteria prima di visitare le sale al primo piano e  l’Academia Cremonensis.

Tante le domande e le curiosità a cui abbiamo risposto, promuovendo ancora una volta la liuteria a tutti i livelli. Il poter toccare con mano e il capire il perchè delle cose ha ancora una volta affascinato molti cremonesi e non. Un piccolo passo in avanti per capire, apprezzare e amare la nostra liuteria e le nostre tradizioni.

Noi siamo qui per questo! Alla prossima!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Incontriamoci alle Invasioni Digitali!

invasionidigitali2015 Domentica 3 MAGGIO anche la nostra Fondazione Lucchi collabora a rendere unica la giornata dedicata alle Invasioni Digitali a Cremona!!!

L’obiettivo dell’invasione sarà di diffondere e promuovere la conoscenza del patrimonio culturale legato a questo particolare luogo tramite l’utilizzo di internet e dei social media.
Durante la giornata i partecipanti sono invitati ad “invadere” pacificamente i luoghi che andremo a visitare con smartphone, macchine fotografiche e videocamere, per condividere la propria esperienza sui social network (Facebook, Instagram, Twitter, ecc.) al fine di diventare “ambasciatori” della cultura di questo territorio.

Ci piace molto questo modo di fare cultura e come Fondazione Lucchi abbiamo deciso di offrire il nostro contributo!

L’appuntamento cremonese delle #InvasioniDigitali sarà per domenica 3 Maggio, alle ore 15.30 al20140609SpotAcademia158 maestoso Palazzo Mina-Bolzesi. Situata proprio nel cuore di Cremona, in via Platina, questa residenza nobiliare custodisce affreschi dell’artista casalasco Diotti e nasconde un grande e incantevole giardino romantico.

La visita si svolgerà in tre momenti particolari: una parte didattica tenuta dalla nostra Fondazione sull’’introduzione all’arte della liuteria e archetteria, la vera e propria visita 1lavqal palazzo e in serata la visita al giardino e all’antica ghiacciaia.

Parleremo di archi e di violini,  di costruzione, di materiali…insomma racconteremo il nostro mondo per diffondere il più possibile la conoscenza di quest’arte affascinante! Vi aspettiamo davvero numerosi anche perchè ci sarà inoltre la possibilità di visitare Palazzo Mina Bolzesi (solitamente chiuso al pubblico) accompagnati dalle guide  e si potrà entrare in Academia Cremonensis a curiosare tra i banchi della scuola.20140609SpotAcademia100

Una giornata davvero imperdibile!!!

Trovate tutto il programma e le modalità di partecipazione qui.

Non mancate e fate girare la voce!!!

Ingresso gratuito!

Seminario al Conservatorio Donizzetti di Bergamo

Ringraziamo l’Istituto Superiore degli Studi Musicali Donizzetti di Bergamo per aver ospitato la nostra Fondazione per far conoscere a studenti e insegnanti i segreti dell’archetto.

Dopo il seminario tenuto da Massimo Lucchi che ha approfondito la conoscenza dei materiali dell’arco e la loro funzionalità per i musicisti, gli studenti hanno potuto confrontarsi direttamente e fare esperienza diretta toccando con mano i materiali, conoscendone in questo modo le diverse caratteristiche.

 

 

 

 

Liuteria Libera Tutti: ecco il risultato di tanto lavoro!

Dopo alcuni incontri in bottega, grazie al serio lavoro sul banco e alla moltissima voglia di sperimentare nuove attività, Alfonso ha terminato la sua creazione artistica. La soddisfazione è stata grande e anche l’impegno da parte sua! Per noi è stata un’esperienza che ci ha arricchito e ci ha dato la possibilità di rigenerare l’entusiasmo nel fare le cose con passione e per passione. Questo significa molto per noi! E’ questo che anima la nostra Fondazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un grazie sicuramente ad Alfonso per avere investito tante energie in questo progetto, alla sua insegnante la Prof.ssa Valentina Rigoli per aver partecipato attivamente alle attività,  e al Liceo Artistico di Cremona per aver reso possibile questa collaborazione con la Fondazione Lucchi.

Alla prossima!

20150110-ProgettoAlfonso-LOW075